Guerre stellari tour tunisia - Sulle tracce di Star Wars, nel sud della Tunisia

Guerre stellari tour tunisia – 5 Giorni

  • Visite de Chott Gharsa
  • Excursion sud Tunisien et découverte de Chott Gharsa
  • Lieu de tournage de Star Wars
  • Découverte des lieux de tournage de Star Wars
  • Mos epsa star wars
  • Découvrez les lieux de tournage de Star Wars
  • Excursion sur les lieux de tournage de Star Wars
  • Excursion sur les traces de Star Wars
  • Excursion sud tunisien
  • Excursion dans le sud tunisien
  • Excursion découvertes dans le sud tunisien

Descrizione del tour :

Il Guerre stellari tour Tunisia è il circuito ideale per gli amanti della Star Wars Saga, George Lucas e Skywalker. Approfitta di questo circuito per scoprire tutte le location delle riprese nel sud della Tunisia. Tra l’isola di Djerba, i Ksours di Tataouine, Matmata e Tozeur, si perdono tra lo scenario e la bellezza dei paesaggi! Dormi in una tenda in mezzo al deserto o in un hotel scavato sottoterra!

A proposito del tour :

  • Durata: 5 giorni
  • Orario di partenza: 8:30
  • Supporto: tutta la Tunisia (il nostro team ti viene a prendere dove sei)
  • Conferma : immediata
  • Guida : arabo – francese – inglese – tedesco – italiano
  • Tipo di trasporto: veicolo con aria condizionata
  • Escursione approvata dall’Ufficio del Turismo tunisino
  • Cancellazione: gratuita fino a 7 giorni prima della data dell’escursione

Punti forti :

  • Approfitta del tuo indirizzo di ritiro dove ti trovi in ​​Tunisia.
  • Scopri gran parte della Tunisia meridionale.
  • Goditi un’escursione tra i Ksours di Beni Khadech, fuori dai sentieri battuti.
  • Fai un’escursione nei villaggi berberi di Chenini, Douiret e Toujane.
  • Attraversa le grandi dune di sabbia sulle orme dei dromedari.
  • Trascorri una notte in una tenda in mezzo al deserto (bivacco selvaggio).
  • Vieni a conoscere la natura e immergiti nella vita locale.
  • Segui le guide locali e ammira la natura tunisina fuori dai sentieri battuti.
  • Possibilità di personalizzare il circuito secondo i tuoi desideri

Programma dettagliato :

 

1 ° giorno: Guerre stellari tour tunisia – Mos Eisely e la casa di Ben :

squadra

Visite del giorno :

Ajim (Mos Eisley – Episodio IV)

Control by stormtroopers : Control of Ben and Luke by stormtroopers (“Questi non sono i droidi che stai cercando.”); il posto è molto difficile da riconoscere, a causa della modifica delle decorazioni all’epoca da parte della troupe cinematografica.

La Cantina de Chalmun : come sopra, il posto è difficile da riconoscere, soprattutto perché l’edificio (un vecchio forno tradizionale berbero) è in uno stato di rovina più o meno avanzato. Inoltre, è (era?) Anche minacciato di sparire per costruire edifici moderni, che avevano anche dato origine a un movimento internazionale per salvarlo.

Il volo del Millennium Falcon sotto la barba di stormtroopers : il vialetto si trova alcune strade a sud del “checkpoint di stormtrooper” ed è abbastanza difficile da trovare, ma d’altra parte più facilmente riconoscibile.

Ajim (Ben’s House – Episodio IV)

3 km a nord di Ajim, sulla strada costiera che conduce a Sidi Jemour, si trova la vecchia casa dei pescatori che è stata utilizzata per filmare, nell’aprile 1976, la casa di Ben Kenobi durante il suo esilio a Tatooine. È diventato un luogo privilegiato di “pellegrinaggio” ed è quindi regolarmente mantenuto.

Si noti che dall’edizione speciale della trilogia nel 1997, la casa originale è stata sostituita nel film da uno scatto di una miniatura e un dipinto digitale, cambiando radicalmente il suo aspetto.

Sidi Jemour (Anchorhead, Mos Eisley – Episodio IV)

Circa una dozzina di chilometri a nord di Ajim, sempre lungo la strada costiera, si trova il marabout (= tomba a cupola) di Sidi Jemour (o Sidi Jmour). Considerata anche una moschea, è un luogo popolare di pellegrinaggio religioso.

Nell’aprile 1976 sono state girate 2 scene dell’episodio IV :

Una scena di taglio fuori da Anchorhead : questa scena di taglio è in realtà composta da 2: quella della stazione Toshi e quella tra Luke e Biggs.

La scena di arrivo di Luke e Ben in accelerazione a Mos Eisley : Nota che questa scena, come molti di Mos Eisley, ha subito molti cambiamenti nel corso delle evoluzioni della trilogia.

Partenza per Douiret e pernottamento in un alloggio

2 ° giorno: Guerre stellari tour tunisia –  il pianeta Tatooine

Tataouine

Dopo colazione, dirigiti verso la città di Tataouine, dove George Lucas ha ottenuto il nome Tatooine, ma dove nessuna scena di Star Wars è stata filmata in modo specifico.

La prima visita sarà alla famosa Ksar Hadada: come altri due ksour situati intorno a Tataouine (Ksar Medenine e Ksar Ouled Soltane), è stato utilizzato per filmare, il 10 agosto 1997, le decorazioni di Mos Espa, in questo caso il la zona degli schiavi, nell’episodio I (scena in cui Qui-Gon contatta Obi-Wan per comlink e scena con Shmi “Non ha padre …”).

Quindi, dirigiti al villaggio berbero di Chenini per goderti un’escursione con una guida locale.

Goditi un buon pasto tipico di mezzogiorno in un ristorante locale, quindi vai al secondo Ksar, chiamato Ouled Soltane:

Il Ksar Ouled Soltane si trova a sud-est di Tataouine ed è uno dei ksour meglio conservati, rinnovati e visitati in Tunisia. È un ksar di montagna, che ha 2 cortili separati e ha più di 400 ghorfas (celle di stoccaggio), su 4 o 5 livelli.

È servito, come gli altri 2 ksour sopra, come sfondo per Mos Espa nell’episodio I, nell’agosto 1997, per i quartieri degli schiavi.

Dirigiti a Matmata dove trascorrerai la notte in un hotel in cui sono state girate scene di Star Wars

3 ° giorno: Guerre stellari tour tunisia- Star Wars tra Matmata e Tozeur

Matmata

Durante questo giorno visiterai:

L’hôtel Sidi Idriss :

che comprende 5 cortili interni: 4 sono circondati da camere da letto e il quinto, chiamato “cortile di Star Wars“, costituisce il ristorante. Fu questo che servì da decorazione per la sala da pranzo e la cucina dei Lars, così come il cortile.

Il canyon Sidi Bouhlel :

Filmografia:
– Indiana Jones e gli avventurieri dell’Arca perduta (1981)
– The English Patient (1996)

Sulla strada per Tozeur e subito dopo Chott Djerid, si trova il villaggio di Dakas, e solo 2 km a nord-est di questo villaggio, troviamo il Marabout di Sidi Bouhlel, che si trova all’estremità meridionale di “Star Wars Canyon”, in cui diverse scene sono state girate principalmente dall’episodio IV per il deserto di Jundland (riprese nel marzo 1976), nonché alcuni passaggi della corsa podistica dell’episodio I.

Ecco alcune scene dell’episodio girato in questo canyon :

Episodio IV: Jundland Desert

R2-D2 viene catturato dai Jawas
Luke e C-3PO trovano R2-D2 e vengono attaccati dai Tusken, quindi salvati da Ben
Luke e Ben scoprono il sandcrawler e i Jawas massacrati dagli imperialisti
Luke e Ben guardano Mos Eisley in lontananza

Episodio I :

Tuskens spara ai concorrenti di pod
Allegato: Indiana Jones, gli avventurieri dell’Arca perduta: tutte le scene del film dovrebbero essere situate in Egitto e in realtà sono state girate in Tunisia (ad esempio: Il Cairo è stato girato a Kairouan e Tanis non lontano dal canyon) , è lo stesso per la scena in cui Indy minaccia Belloq di far esplodere l’Arca, girato nello Star Wars Canyon.

Cena e pernottamento in hotel 4 *

4 ° giorno: fattoria di Lars e villaggio di Mos Espa

Mos Espa

Durante questo giorno visiteremo varie location per girare Star Wars in Tunisia.

La prima visita sarà l’igloo Lars Farm:

L’iglooo :

Questo è senza dubbio l’elemento principale dell’arredamento: simula l’ingresso alla superficie della fattoria dei Lars ed è quasi diventato un simbolo di Star Wars, e in ogni caso di Tatooine. Fu originariamente costruito nel 1976, poi ricostruito nel 2000, nello stesso posto. È solo una decorazione “vuota”: non c’è niente dentro e non porta da nessuna parte.

Intorno c’erano altre decorazioni che sono completamente scomparse nel tempo e possiamo citare :

Giardini idroponici : situati dietro l’igloo, non è rimasto molto, tranne il contorno, e alcuni pezzi che hanno formato il “tetto”.

I crateri : ce ne sono 3: uno grande, uno piccolo (il più vicino ai giardini idroponici) e un terzo che è completamente scomparso. Rappresentavano i cortili interni della fattoria dei Lars (cortili girati altrove, vedi Matmata), il più grande dei quali è quello sopra il quale Luca si appoggia quando la zia lo chiama, e sul bordo del quale ammira i soli gemelli. Oggi rimangono solo i contorni..

Evaporatori : oggi non rimane nulla, tranne le loro impronte dove si trovavano.

Le tombe, inclusa quella di Shmi : si trovano a circa 150 metri a nord dell’igloo e rimangono solo le impronte.

 Great Dune (Sea of ​​Sands – Episodio IV)

Più a nord dell’igloo e a nord dell’Algeria -> strada Nefta, dove inizia il Sahara, c’è un’imponente duna, la “Grande Duna”, dove sono state girate :

– La scena dello schianto della capsula R2-D2 e C-3PO, in “Sea of ​​Sands” di Tatooine, nell’episodio IV
– La scena in cui C-3PO passa davanti a uno scheletro di drago di Krayt
– La scena in cui gli stormtrooper trovano lì la capsula (scena che è stata poi allungata con colpi nel deserto dello Yuma)

Mos Espa (episodio I e II) :

Mos Espa, il sito più facilmente visibile, e sicuramente il più attraente, è la ricostruzione, nel mezzo del deserto, di edifici, che creano un intero quartiere di Mos Espa. I set sono stati creati dal film di Lucas per le riprese dell’episodio I, nel luglio 1997 (in particolare i vagabondaggi di Qui-Gon e della sua truppa nelle strade e sul mercato di Mos Espa), e riutilizzati per l’episodio II (La visita di Ani a Watoo). E su richiesta dell’ufficio turistico tunisino, sono stati lasciati così come sono, a fini turistici. Una strada conduce facilmente lì da Nefta.

Yardang Field (episodio I) :

Nelle immediate vicinanze delle decorazioni di cui sopra, si trova il “Campo Yardang”, letteralmente “campo di yardang”, un yardang essendo una cresta rocciosa creata dall’erosione del vento in ambienti desertici.
Qui è stato girato l’atterraggio della nave della regina Amidala su Tatooine nell’episodio I, così come tutte le scene intorno alla nave (incluso il duello Maul / Qui-Gon).

Oung Jmel / Camel Rock (episodio I) :

2 o 3 km a nord-est delle impostazioni più alte, è una roccia famosa in Tunisia, per la sua forma che dà l’illusione della sagoma di un cammello (“Oung Jmel” che si traduce approssimativamente nel “collo della cammello”).

Episodio Mi sono fermato lì per localizzare il sito di atterraggio di Darth Maul su Tatooine dall’altra parte della strada, e anche una breve corsa podrace passò proprio di fronte alla roccia.

Pernottamento in hotel Ksar Rouge o simile

 

5 ° giorno: ritorno a Djerba

 

Rientro a Djerba e fine dei nostri servizi

Dettagli sul prezzo :

I prezzi sottostanti corrispondono alla proposta nel circuito. Questa tariffa può variare a seconda dei nostri scambi di email e delle modifiche che desideri apportare al programma. Siamo lì per personalizzare i circuiti secondo i tuoi desideri !

Bassa stagione : 950 euro a persona

Alta stagione : 1050 euro a persona

Bassa stagione : 750 euro a persona

Alta stagione : 850 euro a persona

Bassa stagione : 650 euro a persona

Alta stagione : 700 euro a persona